rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024

VIDEO | Chiude Renato Tessuti, arriva Pull and Bear. Finisce un'epoca per il commercio nel centro storico

Liquidazione totale dopo 65 anni di attività. Alberto Santini, figlio del fondatore: "Emozionati e un po' tristi. Decisione presa a malincuore". A fine agosto si insedia la catena spagnola di abbigliamento per giovani

Da stamani comincia la liquidazione totale, che andrà avanti fino al 13 luglio. Un lento ma inesorabile conto alla rovescia per svuotare gli scaffali in vista della chiusura definitiva. Renato Tessuti, storico negozio di Corso Italia, cessa l'attività dopo 65 anni, con un posto d'onore conquistato nel cuore di generazioni di aretini. Ad accendere le luci in vetrina, per la prima volta, fu Renato Santini, che nel 1959 trasformò la sua intuizione in una attività commerciale di successo. 

"Mio babbo per cominciare comprò cinque chilometri di tessuto - ha raccontato il figlio Alberto, che insieme al fratello Paolo ha gestito il negozio negli ultimi anni. Aveva una paura matta ma quella stoffa riuscì a venderla in una settimana. E da lì diventò tutto un po' più facile".

Biancheria per la casa, abbigliamento per uomo, donna e bambino, abiti da sposa, Renato ha saputo adattarsi ai cambiamenti dei tempi mantenendo alta l’attenzione alla qualità e al servizio. E' stato uno dei negozi più longevi e apprezzati del centro storico, tant'è che in quegli ambienti hanno fatto capolino celebrità dello spettacolo come Raffaella Carrà e Pippo Baudo, per indimenticabili sfilate davanti a una folla di persone.

"Siamo emozionati e un po' tristi - ha spiegato Alberto Santini. I clienti ci stanno manifestando una vicinanza e un affetto incrediibili ma noi non potevamo più andare avanti. Mio figlio e mio nipote lavorano fuori Arezzo e inoltre l'offerta che ci è arrivata era molto conveniente. Così, a malincuore, abbiamo preso la decisione di voltare pagina".

Dal mese di agosto, dopo i necessari lavori di ristrutturazione dei locali, al posto di Renato Tessuti si insedierà la catena spagnola Pull and Bear, che vende capi d'abbigliamento maschile e femminile prevalentemente per giovani. E per Arezzo comincerà tutta un'altra storia.

Chiude "Renato Tessuti", storico negozio di Arezzo

Video popolari

ArezzoNotizie è in caricamento