rotate-mobile
Calcio

Discobolo Cup, ad Arezzo l'esordio della squadra dei preti. Trofeo ai poliziotti, giornalisti secondi

Ieri all'oratorio di San Leo, grazie alla perfetta organizzazione del Csi, la Clericus Arretium, prima squadra di calcetto formata soltanto da religiosi, è andata in scena in un quadrangolare. I padroni di casa hanno terminato al quarto posto, battuti ai rigori dai consiglieri comunali nel match decisivo per il podio

Si è giocata venerdì 12 aprile presso l’oratorio di San Leo la prima edizione della Discobolo Cup, quadrangolare di calcio a cinque con gare da 15 minuti e composto dall’esordiente Clericus Arretium (prima squadra di calcetto composta da soli religiosi), Polizia di Stato, Giornalisti e Consiglieri Comunali, organizzato dal Centro Sportivo Italiano – Comitato di Arezzo.

Discobolo Cup, esordio per la squadra di calcetto di soli religiosi

La cronaca

La gara iniziale ha visto - dopo un momento di preghiera - la rappresentativa dei parroci della Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, allenata da mister Mario Palazzi, giocare con la Polizia di Stato, con quest’ultima rappresentanza capace di vincere 4-1. La prima rete ufficiale della storia per la Clericus Arretium è stata firmata da Don Leslly Massamba. Nell’incontro successivo i Giornalisti di Arezzo hanno battuto 1-0 i Consiglieri Comunali. Nel secondo turno i Giornalisti sono riusciti a vincere sempre 1-0 contro la squadra del tecnico Palazzi mentre la Polizia ha avuto la meglio 5-0 sui Consiglieri. Nel terzo ed ultimo turno, è terminata a reti bianche la sfida tra la Clericus e i Consiglieri Comunali, con quest’ultimi che alla fine si sono imposti ai calci di rigore. Nella finalissima, nonostante i Giornalisti siano riusciti a passare in vantaggio, i rappresentanti della Polizia hanno sollevato il trofeo del primo posto siglando ben cinque reti. Il trofeo è stato consegnato nella mani del questore di Arezzo, Maria Luisa di Lorenzo, in rappresentanza del team dei poliziotti.

Le formazioni

Clericus Arretium: Don Adalberto (Poppi), Don Andrzej Zalewski (Rettore Seminario), Don Chinonso Madu (Tegoleto), Don Leslly Loubassou Massamba (Badia Agnano), Lorenzo Bernardini (CSI Arezzo), Don Salvatore Scardicchio (Ponticino), Don Stanislas Aimé Cocou Alimagnidokpo (Castiglion Fiorentino), Don Yvon Bienvenu Mabandza (Agazzi), Fra Marco (Santuario delle Vertighe), Don Michal Gorski (San Leo), Don Isaac Chinemerem Chima (Pratantico), Reginald (Seminarista), Don Antony (Sant'Andrea Pigli). All. Mario Palazzi.

Team Giornalisti Arezzo: Vincenzo Tretola, Mattia Cialini, Marco Botti, Andrea Lorentini, Marco Vagheggi, Riccardo Buffetti, Andrea Avato, Massimiliano Papa. All. Marcello Vardi.

Consiglieri comunali Arezzo: Fabio Lucci, Marco Donati, Gino Zucchini, Alessandro Calussi, Jacopo Fabbroni, Alessandro Casi. All. Egiziano Andreani.

Polizia di Stato Arezzo: Alberto Bigiarini, Andrea Menghini, Michael Cambò, Gianluca Esposito, Valentino Zucchini, Matteo Cecchetti, Roberto Massacesi, Sergio Leo, Vincenzo Staiano, Alessandro Torrisi. All. Andrea Menghini.

Graduatoria finale

1° Posto – Polizia di Stato

2° Posto – Giornalisti

3° Posto – Consiglieri Comunali

4° Posto – Clericus Arretium

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discobolo Cup, ad Arezzo l'esordio della squadra dei preti. Trofeo ai poliziotti, giornalisti secondi

ArezzoNotizie è in caricamento