Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Coppa dei Campioni Aia: inizia la sfida

Dal 21 al 23 giugno la sfida tra 12 sezioni degli arbitri italiani

Tutto pronto per la decima edizione della Coppa dei Campioni Aia (Associazione Italiana Arbitri), torneo riservato ai fischietti nazionali che per un week end diventano atleti di calcetto e si sfidano fino al novantesimo per il titolo di campioni d’Italia.

Anche quest’anno si prevede di battere il record di presenze: oltre 300 associati provenienti dalle sezioni di Abbiategrasso, Albano Laziale, Cagliari, Collegno, Foligno, Lecce, Milano, Nola, Palermo, Perugia, Pinerolo, Pisa arriveranno ad Arezzo all’insegna dello sport e non solo. Infatti, oltre ad apprezzare la bellezza della città in un tour guidato, con un’appendice a Lucignano e Monte San Savino per una rappresentanza delle sezioni, i direttori di gara, come oramai da tradizione, assisteranno alla Giostra del Saracino e verranno accolti e salutati nel corso di una cena “sotto le stelle”, venerdì 21 giugno in piazza del Comune. A questo galà parteciperanno anche gli arbitri aretini e i loro familiari.

“Nei prossimi giorni – ha sottolineato l’assessore Federico Scapecchi – Arezzo si metterà in mostra a tantissimi ospiti, trascinati dall’impegno di una realtà che ci ha preso gusto e taglia il traguardo della doppia cifra. Credo che meriti una bella promozione senza sventolio di cartellini. Noi come amministrazione ne siamo lieti: la Coppa Campioni AIA è un progetto finanziato dall’assessorato alle politiche giovanili, sport e giovani, tramite il bando dedicato alle attività ludiche e ricreative rivolte ai giovani, perché riesce a unire agli incontri sul campo la valorizzazione turistica della città”.

“Siamo crescendo con entusiasmo – ha commentato il presidente della sezione arbitri di Arezzo Sauro Cerofolini – e siamo molto contenti della risposta che otteniamo. Grazie al Comune e agli sponsor e sostenitori che consentono di portare a compimento l’organizzazione nel miglior modo”. L’evento ha il patrocinio e contributo del Comune di Arezzo, come ricordato dall’assessore, il patrocinio della Provincia e il supporto di Estra, Coingas, Lfi, Aisa, Nuove Acque, Atam, Afm e Fondazione Bruschi.

Franco Scortecci, presidente di Estra Energie: “la società conferma la sua vocazione territoriale, appoggiando le tante manifestazioni sportive che si svolgono, senza trascurare alcuna disciplina. Lo sport rappresenta un patrimonio sociale con valori importanti da trasmettere alle giovani generazioni. In quest’ottica, il ruolo dell’associazione arbitri è importante”.

Le sfide si giocheranno nei campi del club Occhi Verdi a partire dal venerdì alle 15 con le qualificazioni fino alla conclusione di domenica dedicata a semifinali e finale. Sport, divertimento ma anche solidarietà e fair play: parte del ricavato dell’iscrizione al torneo sarà devoluta all’AIL di Arezzo “Federico Luzzi onlus”. Tanti gli ospiti, a partire dal vertice nazionale dell’Aia, il presidente Carlo Pacifici.

Come di consueto, nel corso della conferenza stampa, si è proceduto al sorteggio degli abbinamenti iniziali dei tre gironi all’italiana: GIRONE A con Pisa, Pinerolo, Lecce e Palermo; GIRONE B con Foligno, Perugia - un bel derby umbro -, Abbiategrasso e Albano Laziale - i campioni in carica; GIRONE C con Cagliari, Milano, Nola e Collegno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa dei Campioni Aia: inizia la sfida
ArezzoNotizie è in caricamento