rotate-mobile
Altri Sport

Otto medaglie interprovinciali per Ragazzi e Cadetti dell’Alga Atletica Arezzo

Filippo Misuri è salito sul gradino più alto del podio in salto triplo e salto in alto ai Campionati di Società Cadetti. Gli altri ori della società sono stati centrati da Stella Arniani, Gemma Fabbriciani, Mattia Falciani e Ginevra Tigliè

Sei ori e due bronzi per l’Alga Atletica Arezzo tra Coppa Toscana Ragazzi e Campionati di Società Cadetti. Le due manifestazioni interprovinciali, giunte alla seconda giornata, sono andate in scena allo stadio di atletica di Grosseto e hanno proposto un confronto tra centinaia di giovani atleti e atlete in rappresentanza di società aretine, grossetane e senesi che si sono messi alla prova nelle diverse specialità di velocità, salti e lanci. Tra i grandi protagonisti della gara è rientrato Filippo Misuri del 2009 che, nella categoria Cadetti, è riuscito a salire sul primo gradino del podio nel salto in alto con 1.83 metri e nel salto triplo con 13.40 metri, registrando in entrambi i casi il proprio record personale e centrando la qualificazione per i campionati italiani di categoria in programma nel mese di ottobre. Questi due risultati consacrano l’atleta aretino tra le giovani promesse dell’atletica leggera tricolore, dando seguito alla recente convocazione con la rappresentativa regionale per gareggiare al trofeo nazionale “Ai confini delle Marche”.

Nella squadra della Toscana erano presenti anche le sue coetanee Stella Arniani e Gemma Fabbriciani che, ai Campionati di Società Cadetti di Grosseto, hanno festeggiato un doppio oro: la prima ha trionfato nel salto con l’asta con la prestazione di 2.70 metri ed è poi arrivata quarta negli 80 ostacoli con 14.72 secondi, mentre la seconda è stata la migliore nel salto in lungo con 4.93 metri. Questa manifestazione ha registrato un’ottima prova pure di Ginevra Tigliè del 2010 che, al primo anno tra i Cadetti, si è piazzata davanti a tutti nei 300 piani con 46.61 secondi, poi l’ultima medaglia è arrivata con Francesco Tortorelli del 2009 che ha chiuso al terzo posto il salto in alto con 1.66 metri e al quarto posto i 100 ostacoli con 16.10 secondi. L’Alga Atletica Arezzo ha poi ottenuto prestazioni positive anche con Duccio Sandroni (quarto nei 2000 metri con 6:37.06 minuti), con Alessandro Segantini (quinto nei 300 piani con 40.95 secondi e sesto nei 100 ostacoli con 19.13 secondi), con Anna Bigiarini (sesta nel lancio del martello con 12.10 metri) e con Pierfrancesco Borgese (sesto nel lancio del disco con 13.21 metri). Soddisfazioni sono arrivate anche dalla Coppa Toscana Ragazzi dove Mattia Falciani del 2012 è riuscito a mettersi al collo l’oro nel salto in alto con 1.46 metri e ad arrivare davanti anche ad avversari di un anno più grandi, infine Alice Fialà del 2011 ha meritato il bronzo nel salto in lungo con 3.95 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otto medaglie interprovinciali per Ragazzi e Cadetti dell’Alga Atletica Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento