rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Notizie

Via lo sconto sulle accise: i prezzi di benzina, diesel e metano ad Arezzo

Un'autentica stangata quella con cui inizia il 2023 per gli automobilisti aretini. La mappa dei prezzi nell'Aretino

E pensare che il prezzo della benzina nella settimana del Natale, o comunque fino al 31 dicembre, aveva visto scendere il prezzo a 1,55-1,60 euro al litro anche in provincia di Arezzo. Lo sconto era stato introdotto per fermare la corsa del costo dei carburanti soprattutto dopo l'inizio del conflitto in Ucraina, da qui la decisione di di tagliare le accise, ovvero le imposte sulla fabbricazione e vendita di prodotti di consumo. La benzina come detto si attestava attorno all'euro e 60 centesimi, mentre il diesel attorno all'euro e 70 centesimi. Per il gpl ecco un costo di 71 centesimi al litro, mentre il metano (tra i carburanti il cui prezzo era più che duplicato dopo l'inizio della guerra) era sceso tra 1,999 euro al kg a 2,099 euro al kg salvo rare eccezioni in Valdarno con un kg di metano al prezzo di 1,150-1,250 euro.

I nuovi prezzi

Utilizzando una delle tante app realizzate per conoscere in tempo reale il prezzo dei carburanti nei vari distributori ecco il prezzo di un litro di benzina in città di attesta attorno a 1,80 euro. In poche parole l'aumento è nell'ordine di 18 centesimi al litro. Pochissime (ancora per poco) le eccezioni di distributori con prezzi che vanno da 1,64 a 1,66 euro al litro in periferia, o comunque alle porte della città. Ci sono eccezioni anche in Casentino, Palazzo del Pero dove la benzina sale a 1,71-1,73 euro al litro. In città però non c'è una grande differenza: che si tratti di un 'marchio minore' o meno un litro di benzina si attesta sulla cifra di 1,843 euro al litro (in autostrada 1,857 euro al litro).

Per quanto riguarda il diesel il prezzo più basso è quello di un distributore in via Romana con 1,679 euro al litro per il self service. Poi ecco che i numeri salgono. A Palazzo del Pero un litro costa 1,74 mentre in città ecco che tra self service e servito il prezzo torna ai tempi precedenti lo sconto accise: da 1,82 euro al litro fino ad arrivare in alcuni casi anche a 1,87 euro alitro anche al solo self service (stesso prezzo in autostrada). Un autentica mazzata visto che si parla di una differenza di quasi 20 centesimi da un distributore all'altro.

Meno pesante ma comunque da segnalare l'aumento del prezzo per un litro di gpl. In questo caso l'aumento generale si attesta sui 5 centesimi. Si va quindi dai 0,76 euro al litro fino ad arrivare agli 0,82 euro al litro con punte di 0,94 euro al litro in autostrada.

Ma l'aumento maggiore è stato senza dubbio quello per il metano. Il 2022 si era chiuso con un prezzo medio di 2,099 di euro al kg con alcuni impianti a 1,999 euro al kg, e addirittura 1,250 euro al kg in Valdarno. Da oggi anche l'isola felice di Montevarchi passa a 1,850 euro al kg. Niente in confronto ai prezzi dei distributori nell'area di Arezzo. Si parla di prezzi che oscillano dai 2,339 euro al kg fino 2,699 euro al kg. E in autostrada non va certo meglio con un kg di metano che costa 2,999 euro. Il price cap magari darà una mano, ma il 2023 per il metano e gli altri carburanti senza lo sconto accise è iniziato nel peggiore dei modi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via lo sconto sulle accise: i prezzi di benzina, diesel e metano ad Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento