Venerdì, 19 Luglio 2024
Università

Università e Confindustria insieme per l’orientamento degli studenti delle scuole superiori

A San Giovani Valdarno incontri e seminari tenuti da docenti universitari e aziende per favorire la scelta universitaria

Nei mesi di aprile e maggio alcune classi dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore “Valdarno” di San Giovanni Valdarno parteciperanno al progetto OR.A.CO.LI (ORientamento Alle scelte COnsapevoLI), dedicato ad analizzare e favorire il rapporto tra percorso scolastico superiore e scelta universitaria in collegamento con il sistema produttivo regionale. L’iniziativa è organizzata con il Centro di GeoTecnologie di San Giovanni Valdarno dell’Università di Siena. Il progetto prevede incontri di orientamento e seminari di approfondimento tenuti da docenti universitari su argomenti che spaziano dalla tecnologia G5 all’innovazione, dalla diversità ecologica a quella economica, dalla ricerca biomedica ai farmaci.

In particolare il 16 aprile, dalle ore 9 alle ore 14 presso i locali del Centro di Geotecnologie, si terrà un incontro sul ruolo degli ingegneri nelle imprese del territorio del Valdarno.  Il seminario, tenuto da Gianluca Murgia, professore associato di Ingegneria gestionale presso il Dipartimento di Ingegneria e Scienze matematiche (DIISM), verterà sul ruolo della standardizzazione nell’innovazione.

Al seminario seguirà un evento di orientamento con la partecipazione di top manager di imprese innovative del Valdarno: IT.TE.DI. Srl, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di utensili ad asportazione di truciolo in PCD e CBN, impiegati nelle lavorazioni del settore della meccanica di precisione; Visia Lab Srl, azienda specializzata nella progettazione, sviluppo, produzione di soluzioni hardware e software per la diagnostica clinica per i principali attori nel mercato internazionale; Zucchetti Centro Sistemi Spa, azienda leader nello sviluppo di soluzione software e di tecnologie per l’automazione, la sanità, la robotica e le energie rinnovabili.

Il coinvolgimento di queste imprese è stato reso possibile grazie al contributo di Confindustria Toscana Sud, che da anni collabora attivamente con il dipartimento DIISM nelle attività di orientamento degli studenti, puntando ad azioni sinergiche volte a valorizzare le eccellenze produttive del territorio. L’iniziativa è coordinata dalla professoressa Lucia Morbidelli, Delegata del Rettore per l’Orientamento dell'Università di Siena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università e Confindustria insieme per l’orientamento degli studenti delle scuole superiori
ArezzoNotizie è in caricamento