rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Economia Castiglion Fiorentino

Chiude storico calzaturificio aretino

Si tratta della Sepam Shoes di Castiglion Fiorentino, sopravvissuta a un devastante incendio nel 2008 incappata in una grave crisi di liquidità

Chiude il calzaturificio Sepam Shoes di Castiglion Fiorentino, storica azienda del territorio, attiva da 45 anni. L'impresa era riuscita a risorgere dalle proprie ceneri dopo il devastante incendio che l'aveva colpita nel 2008. Tuttavia la crisi di liquidità in cui è incappata negli ultimi tempi, non ha lasciato scampo: la proprietà ha scelto la via della liquidazione giudiziale (procedura simile al fallimento). Lo riporta l'edizione odierna del Corriere di Arezzo, la sentenza del tribunale di Arezzo è dello scorso 7 maggio.

Negli ultimi tempi la Sepam, fondata dal compianto imprenditore Sergio Borri, impiegava circa 15 addetti. La sede era in zona Pozzo Nuovo, mentre prima dell'incendio si trovava nella zona artiginanale di Castiglion Fiorentino. La scelta di portare i libri contabili in tribunale è maturata a seguito del fatto che il principale cliente, per cui venivano realizzate le scarpe, aveva smesso di pagare determinando la crisi che ha portato alla chiusura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude storico calzaturificio aretino

ArezzoNotizie è in caricamento