rotate-mobile
Cronaca San Leo / Via Sergio Ramelli

Tentano l'assalto notturno in un'azienda orafa di Arezzo

L'episodio si è verificato nelle prime ore di lunedì 20 maggio in via Sergio Ramelli. I banditi hanno usato una scala per cercare di entrare dal tetto, ma dopo l'allarme di un vigilante sono scappati

C'è stato un tentato furto nel corso della nottatta tra domenica 19 e lunedì 20 maggio ad Arezzo ai danni di un'azienda orafa. L'assalto da parte di una banda di professionisti si è verificato in via Sergio Ramelli, nella zona di via Fiorentina.

Il tentativo fallito dal tetto

Il colpo sarebbe sfumato: i potenziali ladri sono infatti scappati, senza poter mettere le mani sui preziosi, intorno alle 3 del mattino. La banda avrebbe pianificato un'incursione dal tetto: i malviventi avrebbero infatti usato una scala per raggiungere la sommità dell'edificio che ospita la ditta orafa, quindi si sarebbero adoperati per rimuovere un pannello e guadagnare un'accesso all'interno della struttura.

L'allarme della guardia giurata

Decisivo a quel punto l'intervento di un vigilantes notturno che, nel corso della ronda serale, notando gli strani movimenti sulla sommità del capannone, si sarebbe messo in moto, allertando sia i titolari dell'impresa che le forze dell'ordine. I malviventi, vistisi scoperti, sono così scappati rinunciando al possibile furto. Sul posto, a seguito dell'allarme, sono poi accorsi i carabinieri della compagnia di Arezzo che stanno indagando sull'accaduto, oltre ai vigili del fuoco del comando aretino che hanno verificato le condizioni della struttura dopo il tentativo di accesso all'interno da parte della banda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano l'assalto notturno in un'azienda orafa di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento