rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Maxi colpo al narcotraffico ad Arezzo: sequestrati 27 chili di cocaina purissima

Fermata un'auto diretta al Sud Italia, in un ingegnoso doppiofondo c'erano 21 panetti di cellophane con la droga. Indagini sui boss che hanno mosso un tale quantitativo, destinato a rifornire varie piazze italiane

Maxi sequestro di droga ad Arezzo: 27 chili di cocaina purissima sono stati intercettati dalla Polstrada di Battifolle e un uomo di 67 anni è stato arrestato. L'operazione è stata condotta nel corso del weekend passato lungo il tratto aretino dell'A1: gli agenti della Polizia di Stato hanno intercettato l'uomo poi finito in manette - indagato per traffico di droga - mentre viaggiava verso il Sud Italia. E' stato durante un quotidiano servizio di vigilanza che una pattuglia della Polstrada di Battifolle ha fermato per un controllo una Renault Berlingo con targa italiana e a bordo il solo conducente, un cittadino sudamericano 67enne.

La ricostruzione dell'accaduto

L'approfondimento dei poliziotti sui motivi del viaggio e soprattutto sui documenti esibiti dall'automobilista hanno però destato sospetti. Ed è scattata la perquisizione del mezzo. Gli agenti hanno così scoperto che sotto il sedile posteriore dell’auto era stato ingegnosamente ricavato un capiente doppiofondo dotato di uno strumento artigianale che ne faceva scattare l'apertura. All'interno c'erano 21 panetti di cellophane, ognuno dotato di un profumatore per auto per coprire l’odore della droga contenuta.

L'epilogo

Le analisi eseguite al Gabinetto provinciale della polizia scientifica hanno poi confermato che i panetti, di oltre 1 chilo l'uno, contenevano cocaina. Complessivamente sono stati sequestrati ben 27 chili di coca, per un valore stimato sul mercato di oltre 2 milioni e mezzo di euro. Il 67enne, in possesso anche di documenti falsi con i quali si fingeva un cittadino italiano incensurato, è stato arrestato e condotto in carcere. Anche l'auto è stata sequestrata.

Le indagini proseguono

Le indagini a seguito dell'accaduto proseguono, per cercare di risalire all'identità dei "signori della droga" che hanno deciso di fare muovere un tale quantitativo di cocaina, destinato a rifornire varie piazze italiane. "E' stato interrotto un traffico di stupefacenti che, per il modus operandi accertato e la notevole quantità di droga intercettata, richiede approfondimenti e un necessario supplemento di indagini, che promettono sviluppi sorprendenti", spiegano dalla questura di Arezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi colpo al narcotraffico ad Arezzo: sequestrati 27 chili di cocaina purissima

ArezzoNotizie è in caricamento