rotate-mobile
Venerdì, 29 Settembre 2023
Cronaca Fiorentina / Via Monte Falco, 33

Furti nei negozi, colpito L'Occhiale. Il titolare: "Presi Balenciaga da 1.000 euro, poi la fuga in bici"

Giulio Lucani racconta: "Ho provato a ricorrere il ladro a piedi, ma non l'ho raggiunto. E' stata mia madre ad accorgersi di quello che stava accadendo". Il giorno prima erano stati rubati profumi in piazza Risorgimento

Furti con destrezza in alcune attività di Arezzo, l'ultimo dei quali si è verificato all'interno dell'ottica di via Montefalco L'Occhiale. L'episodio è accaduto intorno alle 16,30 di ieri, lunedì 13 febbraio. Valore del bottino: circa mille euro in occhiali da sole firmati.

Furto a L'Occhiale di via Montefalco

Il precedente

Il giorno prima, in orario di chiusura, c'era stato un colpo - simile per modalità - all'interno dello store della catena Caddy's in piazza Risorgimento, in centro storico. Nella circostanza erano stati sottratti profumi per un valore di circa 200 euro e sull'episodio sta indagando la squadra Volante della questura di Arezzo, guidata dalla dirigente Pilar Torina. E' stata rilevata anche un'impronta che potrebbe ricondurre al responsabile.

Il furto a L'Occhiale

Il colpo a L'Occhiale è avvenuto invece ieri, a metà pomeriggio. Un giovane, stando alle testimonianze, sarebbe entrato all'interno del negozio e poi, cercando di non attirare l'attenzione, avrebbe messo le mani su alcuni occhiali da sole esposti in una delle vetrinette a fianco dell'ingresso. "Potrebbe essere la stessa persona - racconta Giulio Lucani, il titolare - che si era affacciato il giorno precedente dall'esterno. Lo avevo notato e mi sembrava avesse un atteggiamento sospetto. Ieri è stata mia madre ad accorgersi di quanto stava accadendo: ha visto l'intruso prendere 3-4 occhiali da sole Balenciaga, del valore di oltre 300 euro il paio, e scappare". La donna ha immediatamente attirato l'attenzione del figlio che si è poi lanciato a rincorrere il malvivente a piedi. "Quando sono uscito - aggiunge Lucani - era già montato in sella a una bicicletta bianca per scappare, calandosi un cappuccio in testa. Mi sono avvicinato, ma non abbastanza da raggiungerlo, poi è riuscito a scappare, imboccando via Monte Cervino". Su questo episodio stanno invece indagando i carabinieri della compagnia di Arezzo, guidati dal maggiore Silvia Gobbini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nei negozi, colpito L'Occhiale. Il titolare: "Presi Balenciaga da 1.000 euro, poi la fuga in bici"

ArezzoNotizie è in caricamento