rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Laterina

Giù per una scalinata con l'auto: si cappotta a ridosso della regionale

Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi di legge. L'auto si è fermata a pochi metri di distanza dalla gelateria aperta qualche anno fa da Enzo Ghinazzi, in arte Pupo

Per quale ragione abbia imboccato la strada, area pedonale, e abbia percorso l'intera scalinata fino a raggiungere la Regionale 69 è materia sulla quale stanno cercando di fare chiarezza i carabinieri.

Rocambolesco incidente questo pomeriggio a Ponticino dove un uomo di 37 anni, cittadino non italiano, è stato soccorso dai mezzi dell'emergenza urgenza dopo essersi cappottato a bordo della propria auto con la quale, in precedenza, si era lanciato giù per una delle scalinate presenti nel centro storico del piccolo borgo.

Il sinistro è avvenuto davanti agli occhi increduli dei passanti che, secondo quanto appreso, avrebbero assistito alla scena culminata con la vettura che si ribalta finendo la corsa sulla sede stradale della Sr 69 (che in quel tratto prende il nome di via Nazionale). Smentita dunque la prima versione dei fatti che riportava di un incidente causato dalla perdita di controllo del mezzo in transito lungo la regionale. L'episodio si è verificato a pochissimi metri di distanza dalla gelateria di proprietà del celebre cantautore Enzo Ghinazzi, in arte Pupo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e il personale dell'emergenza urgenza della Misericordia della Valdambra. Il conducente del mezzo è stato trasportato con Pegaso 1 all'ospedale fiorentino di Careggi in codice giallo. Fortunatamente nessun pedone è rimasto coinvolto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giù per una scalinata con l'auto: si cappotta a ridosso della regionale

ArezzoNotizie è in caricamento