rotate-mobile
Alimentazione

"Oltre lo specchio: amarsi dentro", incontro con le scuole per discutere sul tema dei disturbi alimentari

Al campus universitario di Arezzo proseguono le attività del contest sulla consapevolezza della salute mentale. In occasione della Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla contro i disturbi alimentari

Proseguono il 15 marzo al campus universitario di Arezzo le attività del "Contest sulla consapevolezza della salute mentale", che ha preso il via nell’ambito del Festival della Salute mentale, concluso recentemente con un ottimo riscontro di partecipazione. Alle ore 11, presso i locali del campus universitario, in viale Cittadini 33, si svolgerà il secondo incontro dal titolo "Oltre lo specchio: amarsi dentro", che si tiene in occasione della Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla contro i disturbi alimentari.

Gli studenti di cinque istituti superiori, partecipanti al contest, incontreranno le psicologhe della ASL Toscana sud-est Susanna Giaccherini, componente del comitato scientifico della giornata, Sara Brogi e Simonetta Gervaso, la psicologa Sara Badii e la dietista Paola Bertelli del Centro Auryn - Istituto Agazzi, specializzato nel trattamento dei disturbi alimentari in età adolescenziale e adulta.

Le esperte risponderanno alle domande delle studentesse e degli studenti, stimolati dalle letture letterarie e cliniche curate dall'associazione LaAV - Letture ad Alta Voce di Arezzo. Lo scopo dell'incontro è quello di sensibilizzare sul tema e di stimolare nei giovani una riflessione sulla portata del fenomeno e sulla possibile prevenzione. A fine programma si terrà una performance artistica curata dagli studenti del Liceo artistico coreutico Piero della Francesca.

In apertura sono previsti i saluti istituzionali della professoressa Alessandra Viviani, Delegata del Rettore alle politiche di inclusione ed equità e della professoressa Simona Micali, presidente del Campus di Arezzo.

L’attività vede coinvolte l'Università di Siena, la ASL Toscana sud est e l'Ufficio scolastico provinciale con i rispettivi referenti scientifici del progetto: Laura Occhini per l’Ateneo, Renzo Paradisi per la ASL e Patrizia Odorici per USP. L'incontro è aperto al pubblico e ad entrata libera fino a esaurimento dei posti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Oltre lo specchio: amarsi dentro", incontro con le scuole per discutere sul tema dei disturbi alimentari

ArezzoNotizie è in caricamento