rotate-mobile
Attualità Centro Storico / Via Porta Buia, 2

Gli studenti del Cesalpino alle finali dei campionati nazionali di giochi matematici della Bocconi

I ragazzi adesso sognano di volare a Parigi ad agosto per le finali internazionali

"Logica, intuizione e fantasia" è lo slogan. Vuole comunicare con immediatezza che i Campionati internazionali di giochi matematici sono delle competizioni matematiche ma che, per affrontarle, non è necessaria la conoscenza di nessun teorema particolarmente impegnativo o di formule troppo complicate. Occorre invece la capacità di ragionare, un pizzico di fantasia e quell’intuizione che fa capire che un problema apparentemente difficile è in realtà più semplice di quello che si poteva prevedere; occorre soprattutto una voglia matta di giocare e di confrontarsi con se stessi e i compagni.

Un gioco matematico è un modo appassionante di avvicinarsi alla matematica, di approfondirne alcuni aspetti per chi già guarda con interesse ai suoi contenuti e di scoprirla sotto una luce nuova per chi finora non aveva trovato le giuste motivazioni. È un problema con un enunciato divertente e intrigante, che suscita curiosità e la voglia di fermarsi un po’ a pensare. Meglio ancora se la stessa soluzione sorprenderà poi per la sua semplicità ed eleganza.

La finale nazionale si terrà sabato 25 maggio presso l’Università Bocconi, negli edifici di via Sarfatti 25 e del Velodromo. La finale internazionale si terrà invece a Parigi, presso l’Ecole Polytechnique di Palaiseau, il 25 e 26 agosto 2024.

Anche quest’anno una bella rappresentanza dell’I.C. Cesalpino parteciperà alle attese finali nazionali. Numerosi sono stati gli studenti che hanno gareggiato fin dalle prime selezioni online: una trentina sono arrivati alle semifinali che si sono tenute al liceo scientifico F. Redi di Arezzo lo scorso 18 marzo. Tra i concorrenti delle semifinali, provenienti da tutta la provincia di Arezzo, ben 4 alunni dell’I.C. Cesalpino hanno trionfato posizionandosi ai vertici della graduatoria che li porterà di diritto a Milano, nella prestigiosa Università Bocconi a disputare la finale.

Edoardo Casini e Francesco Salomone nella categoria C1 e Azzurra Nucci e Aurora Scateni sono pronti a rappresentare l’I.C. Cesalpino risolvendo i test matematici con fantasia ed intuizione e facendo diventare facili, con abilità e determinazione, problemi apparentemente complicati.

“Questo ottimo risultato segue la recente vittoria alla gara di matematica a squadre Pi-greco Day che si è tenuta al Liceo Benedetto Varchi di Montevarchi lo scorso 13 marzo. La squadra composta da Edoardo Casini, Francesco Zunno, Eduardo Mangani Keplman e Letizia Campriani ha vinto tra più di 260 concorrenti” ricorda la professoressa Silvia Ferrini.

“Entrambi i successi, individuali e di squadra, sono il risultato di un lavoro di preparazione e studio, ma soprattutto di motivazione che mette sempre i ragazzi al centro del nostro insegnamento e pone come base della nostra didattica l’entusiasmo, la curiosità, la voglia di imparare e di mettersi in gioco” aggiunge la dirigente scolastica Sandra Guidelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti del Cesalpino alle finali dei campionati nazionali di giochi matematici della Bocconi

ArezzoNotizie è in caricamento