rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Attualità Centro Storico / Via Ricasoli

VIDEO e FOTO | Andrea Migliavacca è Vescovo di Arezzo, ai giovani: "Guidatemi bene"

Una diretta Live sulle tappe che hanno portato il nuovo vescovo dalle periferie alla Cattedrale. Cerimonia terminata. La cronaca di tutta la giornata

Giornata di festa ad Arezzo per l'ingresso come nuovo vescovo di Monsignor Andrea Migliavacca proveniente dalla Diocesi di San Miniato.

Arriva il nuovo vescovo Migliavacca: tutto il programma

Ore 10:30 - Prima tappa, svoltasi con regolarità e puntualità alla Scuola delle Suore di Santa Marta e all'Istituto Medaglia Miracolosa di Viciomaggio. Nel video le prime parole del Vescovo Andrea a Viciomaggio, i canti, gli applausi e la preghiera. "Posso venire a giocare con voi?" ha chiesto ai bambini in prima fila. Saluti, strette di mano e fotografie con i fedeli. Poi la prima intervista rlasciata oggi:

Le immagini di Vescovo Andrea a Viciomaggio

Ore 11,30 - Seconda tappa all'Istituto di Riabilitazione Madre della Divina Provvidenza di Agazzi, accolto dagli operatori e dai padri passionisti guidati da Padre Giovanni Battista Scarinci. Qui ha voluto anche salutare due ospiti dell'hospice e ha potuto incontrare il gruppo dei genitori presenti.

Il Vescovo Andrea ad Agazzi

Il video

Ore 12:10 - Il Vescovo Andrea parte alla volta del carcere di Arezzo dove lo aspettano i detenuti, il cappellano e il direttore della casa circondariale San Benedetto Giuseppe Renna, presenti il presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo, la consigliera regionale Lucia De Robertis e il garante dei detenuti Giuseppe Fanfani.

12:25 - Il pulmino bianco ha fatto ingresso dal grande cancello del carcere di Arezzo che poi si è richiuso. Una visita molto sentita quella ai circa 30 detenuti che sono presenti all'interno.

vescovo-andrea-visita-carcere

Ore 13:00 - Vescovo Andrea arriva a Saione tra gli striscioni, i palloncini e tanti giovani che lo accolgono. Ci sono gli scout e le famiglie. Padre Alexander Calderon presente anche come responsabile della Pastorale Giovanile. Tutti sono radunati nei campini della Chiesa di Sant'Antonio Abate. Ci sono canti di gioia e di festa. Poi ogni gruppo giovanile parrocchiale porta il suo saluto: da Sansepolcro, da Rigutino, da San Marco La Sella, Battifolle e Viciomaggio, dalla Pieve di Arezzo, il gruppo dell'Azione Cattolica, l'oratorio di Staggiano e quello di Saione stesso che ha portato un invito dei cresimandi ad un evento. Vescovo Andrea ha salutato anche Annunziata, la nonna del quartiere.Poi sono arrivati i ragazzi della parrocchia di San Giustino Valdarno. Poi ci sono i ragazzi della Freternità di Betania e i ragazzi delle parrocchie di Ponticino e Laterina. Poi è la volta del Sacro Cuore del Giotto, di Santa Croce, di Subbiano, di Terranuova, Capolona e San Giuseppe Artigiano. Poi lo sport con il Csi.

"Sono qui per seguire i giovani, voglio imparare da voi come avere un mondo migliore, perché sia una chiesa più vera. Mi metto in cammino con voi, entro in Diocesi con voi. Vi chiedo questo: guidatemi bene e guidate la nostra chiesa."

Vescovo Andrea, il bagno di folla tra i giovani a Saione

Il video

Ore 15,12 - Dalla salita di via Madonna del Prato il nuovo vescovo Andrea Migliavacca accompagnato da tanti giovani sta arrivando alla Basilica di San Francesco dove sono conservati gli affreschi della Vera Croce di Piero della Francesca. Un caffè e poi l'ingresso nella chiesa.

La tappa del vescovo a San Francesco

16,15 - Comincia la camminata verso la parte più alta della città. Andrea Migliavacca arriva in Comune, nella sala del consiglio comunale per incontrare tutte le autorità riunite. Ci sono anche i sindaci che amministrano le cittadine della provincia di Arezzo. Fuori c'è la festa della Città del Natale, un fiume di gente che ha l'opportunità di vivere anche questo momento. Nel chiostro di Palazzo Cavallo ci sono i Fanti del Signa Aretii e i Musici della Giostra del Saracino.

16,30 - Puntuale l'ingresso nella sala del consiglio comunale, gremita di rappresentanti istituzionali, parte della giunta di Arezzo, sindaci della provincia, la rappresentante del Governo, Prefetto De Luca e la deputata Tiziana Nisini, la presidente della provincia Chiassai, i consiglieri comunali. Prima le parole del sindaco Ghinelli, poi quelle del Prefetto e infine l'intervento di Monsignor Migliavacca che ha citato alcuni beni comuni sui quali lavorare insieme: "La tutela dell'ambiente è un tema che ci accomuna" e poi ha aggiunto "il lavoro" e "la famiglia" oltre che "la pace".

La città dell'oro, l'operosità degli aretini e la Madonna del Conforto. Il discorso di Ghinelli al vescovo Andrea

Il video

Andrea Migliavacca nel Palazzo del Comune

17,05 - Si conclude l'incontro in comune e tutti si dirigono verso la Cattedrale per la Messa Solenne con la quale il Vescovo Andrea prende possesso della Diocesi di Arezzo Cortona e Sansepolcro. 

17,40 - Inizia il rito e già all'ingresso scatta un lungo applauso. 

"Cos'è quella luce là in fondo? È Arezzo". La prima omelia del Vescovo Andrea Migliavacca

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIDEO e FOTO | Andrea Migliavacca è Vescovo di Arezzo, ai giovani: "Guidatemi bene"

ArezzoNotizie è in caricamento